1. Questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigare tra queste pagine acconsenti implicitamente all'uso dei cookies. Scopri di più.

Lettura BDM con gallo V2 clone

Discussione in 'Collegamento BDM Su ECU - BDM To ECU Connection' iniziata da desmoric, 18 Febbraio 2014.

Tag (etichette):
  1. desmoric

    desmoric User Attivo Registered

    Messaggi:
    15
    Mi Piace Ricevuti:
    0
    ciao,
    vorrei condividere la mia prima esperienza di backup in bdm con il Gallo V2 clone (V51) e relativi schedini.


    La centralina in questione è una Marelli MJD+ di una Meriva 1.3 cdti 75 cv (3124M149).


    Ho raccolto tante informazioni su questo forum e da chi mi ha venduto il gallo, e così ho proceduto.


    1) senza alimentare il gallo, ho collegato dalla matassa del seriale del gallo, i pin 5,6,23,50 +12v e pin 1 GND. Il cavo verde 88-Kline non l'ho collegato (come invece avevo visto in qualche foto relativa a ecu Marelli).
    2) ho utilizzato gli schedini forniti col Gallo, ai quali ho prima dovuto saldare i connettori forniti. Devono essere saldati in modo che le freccine stampate su ogni connettore corrispondano alle rispettive stampate sugli schedini. Questo serve per permettere il corretto "sbroglio" dei pin dal gallo alla ecu.
    3) non avendo gli schedini a molla, mi sono "buttato" a saldare delle flat con connettori, ai 6+6 pin della porta bdm della ecu. Questo perchè ero sicuro di non beccare al primo colpo il giusto collegamento allo schedino. Con questi connettori maschio/femmina avrei potuto cambiare facilmente il collegamento senza saldare e dissaldare più volte (rischiando danni):
    4) per leggere questa Marelli mi è stato suggerito (cosa che a mio avviso non si capiva bene dal manuale del gallo) di interporre lo schedino CMD tra il Gallo e lo schedino Marelli, quindi:
    GALLO -------SCHEDINO CMD --------SCHEDINO MARELLI -------ECU
    5) ora va cercato il PIN1 sulla ECU, come da chiare istruzioni sul manuale del gallo. Sulla mia ECU, dei 6+6 pin della porta bdm, il PIN1 è risultato essere quello più lontano dal foro del coperchio, quindi guardando la ecu con il connettore in alto, il pin in alto a dx.
    6) dissaldato la resistenza 0 ohm come da manuale (occhio al tipo di centralina se è MJD o MJD+, la resistenza da togliere è diversa)
    7) qualche utente che non ricordo mi ha rassicurato dicendo che potevo anche sbagliare a collegare i pin di lettura tra schedino e porta bdm che non sarebbe successo nulla (l'importante secondo lui era di non sbagliare la connessione dell'alimentazione al pettine). Quindi ho provato a collegare:
    - facendo combaciare il pin1 in uscita dallo schedino Marelli (piccolo con la freccina) con il pin1 ecu ---> niente lettura
    - facendo combaciare il pin1 in uscita dallo schedino Marelli (piccolo con la freccina) con il pin12 ecu ---> in questo modo il GND del Gallo (pin5) corrisponde al GND della ecu (pin3) ---> lettura OK


    Prima della lettura mi sono accorto di un errore... al pettine avevo collegato al pin 50 non il cavo rosso ma il cavo arancio (da non confondere). Anche questa la ecu me l'ha perdonata... :) meno male...


    Spero si riesca a capire come ho connesso i vari schedini in questa foto.


    [​IMG]


    [​IMG]


    [​IMG]


    [​IMG]


    Non è detto che con altre ecu la cosa sia uguale... spero che questo post sia utile a chi si avvicina alla lettura bdm per la prima volta.
    I file della lettura bdm completa (micro, eeprom, flask, all) vorrei caricarli nel database del forum, ma ho finito lo spazio per l'upload.
    Se ho scritto qualche boiata, prego correggetemi!
    ciao!!!
     
    Ultima modifica di un moderatore: 24 Febbraio 2014
  2. giuseppe1374

    giuseppe1374 Veterano Veterano

    Messaggi:
    1,365
    Mi Piace Ricevuti:
    25
    Località:
    Catania
    se fai una ecu ogni tanto il tuo lavoro va bene ma se ne fai tante conviene la dima specie se ci devi lavorare tanto sulla ecu
     
  3. desmoric

    desmoric User Attivo Registered

    Messaggi:
    15
    Mi Piace Ricevuti:
    0
    concordo in pieno... tanto è vero che durante la saldatura sulle piazzole pdm della ecu, mi tremava un po la mano... :)
     
  4. errecinque Italy

    errecinque Italy Veterano Veterano

    Country:
    Italy
    Messaggi:
    191
    Mi Piace Ricevuti:
    4
    Località:
    Rialto (Sv)
    Ciao a tutti ragazzi, vorrei se possibile farvi una domanda . Il file letto tramite il metodo bdm si può poi usare per prove di mod e riscrivere in seriale o dopo il backup in bdm bisogna rileggere il file in seriale e lavorare su quello? Grazie
     
  5. anto Italy

    anto Italy Meccanico Professionista Meccanico Professionista

    Country:
    Italy
    Messaggi:
    1,055
    Mi Piace Ricevuti:
    4
    Puoi usarlo tranquillamente per la scrittura in obd a patto che l'attrezzo che usi per leggere e scrivere tiri fuori un file di dimensioni uguali!!
     
  6. errecinque Italy

    errecinque Italy Veterano Veterano

    Country:
    Italy
    Messaggi:
    191
    Mi Piace Ricevuti:
    4
    Località:
    Rialto (Sv)
    Grazie Anto. Quindi se da un bdm (ad es. Bosch) ottengo tre file (eeprom-micro-flash) , posso moddare la flash (ad esempio 2048kb) e scriverla successivamente in seriale. Ho capito bene?
     
  7. legendaryslave Italy

    legendaryslave Italy Veterano Veterano

    Country:
    Italy
    Messaggi:
    2,212
    Mi Piace Ricevuti:
    41
    Località:
    RAIANO abruzzo
    assolutamente no una volta letto bdm lo metti da parte e rileggi seriale non me la rischierei cosi
     
  8. anto Italy

    anto Italy Meccanico Professionista Meccanico Professionista

    Country:
    Italy
    Messaggi:
    1,055
    Mi Piace Ricevuti:
    4
    Se leggi una ecu in bdm ti tira fuori 2/3 file. tu prendi il filr in cui sono contenute le mappe(es flash)e verifichi la sua grandezza(es 2048mb). rimonti la ecu e leggi in obd. Se il file che tiri fuori in obd ha la stessa dimensione del file letto in bdm(2048mb)allora significa che su Quella car potrai anche scrivere in obd il file letto in bdm. Detto ciò ti consiglio di non cimentarti troppo in queste prove. LA REGOLA generale per nn incasinarsi la vita è : utilizzare file letti in obd per scrivere in obd e file letti in bdm per scrivere in bdm.
     
  9. Reinzg Italy

    Reinzg Italy Moderator Membro dello Staff Moderatore Swiftec Group

    Country:
    Italy
    Messaggi:
    5,278
    Mi Piace Ricevuti:
    59
    Località:
    phica e parsot.
    alcuni tools lo fanno (scrivere il file bdm in seriale) il gallo v53 per esempio, su alcune tipologie di ecu, edc16c39 gruppo fiat per esempio, ho provato con il kess ma non me lo ha scritto (edc16c39 fiat) per motivi di cks, in ogni caso segui l'esempio di anto descritto sopra.
     

Condividi questa Pagina